Caffè arabica: notizie sul caffè più diffuso al mondo

0
427
caffè-arabica-blog-costiera-caffè-design

Quante volte ti è capitato di sentir parlare di caffè arabica? Se vuoi saperne qualcosa in più, ecco un articolo che chiarirà tutti i tuoi dubbi

Che cos’è il caffè Arabica?

E’ un tipo di caffè ottenuto dai chicchi della pianta del caffè conosciuta come coffea arabica.

L’Arabica è originaria degli altopiani sud-occidentali dell’Etiopia e dà vita al tipo di caffè più popolare al mondo (costituisce il 60% o più della produzione mondiale di caffè).

Perché si chiama così?

Secondo alcune fonti sembrerebbe che questi chicchi, trasportati dall’Etiopia, una volta giunti in Arabia siano andati a finire nelle mani di alcuni studiosi che avrebbero dato vita al caffè. Da quel momento la bevanda si diffuse in tutto il mondo.

Se i chicchi di caffè sono stati preparati in una deliziosa bevanda per la prima volta in Arabia, è facile capire perché si chiama caffè arabica e perché è anche noto come caffè arabo.

Che sapore ha il caffè arabica?

Quando si ha la fortuna di provarne uno di alta qualità, ci si incontra con un sapore leggermente dolce, con sentori di cioccolato, noci e caramello. Ci sarà una leggera, piacevole acidità e un po ‘di amarezza. Tali note variano a seconda del grado di tostatura dei chicchi.

La grande diffusione di questo particolare tipo di caffè fa sì che la maggior parte dei chicchi presenti sul mercato siano di caffè arabica.

Come viene coltivato?

La Coffea arabica ama i climi caldi ed umidi e non sopporta il freddo. Preferisce temperature tra 15°C e 24°C e ama crescere all’ombra. Il suo processo di crescita e maturazione è molto lento, la pianta può giungere a maturazione a circa 7 anni e cresce anche fino a 12 metri di altezza. Nelle coltivazione viene generalmente mantenuta ad un’altezza di circa 2 metri per facilitarne la raccolta.

I fiori sono piccoli e bianchi ed emanano un profumo dolciastro simile ai fiori di gelsomino.

I chicchi (che in realtà sono i semi della pianta) si trovano all’interno delle bacche (ogni bacca ne contiene generalmente due) e vengono raccolti quando sono di colore rosso.

Dove viene coltivato ?

Il caffè Arabica cresce meglio nei climi tropicali intorno all’equatore. Alcuni dei migliori caffè provengono dal Sud America e dall’Africa.

L’arabica di alta qualità può essere trovata nei seguenti paesi:

  • Costa Rica
  • Messico
  • Guatemala
  • Ecuador
  • Colombia
  • Etiopia
  • Burundi
  • Brasile
  • India

Questi sono solo alcuni dei paesi che coltivano questo particolare chicco di caffè. Il Brasile in particolare ne è il più grande produttore di al mondo.

Adesso che ne sai qualcosa in più su questo particolare tipo di caffè, potresti essere anche interessato a conoscere il suo grande antagonista, il caffè robusta o a conoscere le differenze tra arabica e robusta.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here