Il caffè corretto, tutte le varianti

0
765
caffè corretto

Una bella tazzina di caffè è il modo ideale per concludere un pasto ricco e un caffè corretto ancor di più. Il caffè, in Italia, è una tradizione radicata, un rito culturale che ha una storia lunga decenni alle spalle.

Il caffè italiano si può bere in infinite variazioni: dal classico espresso, al macchiato e al cappuccino, fino ad arrivare ai golosi mocaccino o marocchino.
Eppure, una delle varianti del caffè più apprezzate è quella del caffè corretto. È una bevanda molto apprezzata a fine pasto, e può essere gustata in moltissime varianti, a seconda delle preferenze personali.

Che cos’è il caffè corretto?

Il caffè corretto è un caffè con la piccola aggiunta di un liquore. Tradizionalmente, si tratta di grappa o acquavite, ma ci sono diversi tipi di alcolici che possono essere aggiunti alla tazzina di caffè.

Quali alcolici aggiungere

Ci sono molte più varietà di alcolici da aggiungere al caffè di quanto si pensi.
Quelle più tradizionali sono, ovviamente, grappa e acquavite. La grappa si ottiene dalla fermentazione dell’uva con processi molto specifici, ed è di solito ad alta gradazione. La grappa è di colore trasparente, con un aroma e un sapore molto forti.
Aggiungere grappa al caffè diventa un’esperienza unica perché esistono moltissimi tipi di grappe regionali: ciò vuol dire che in diverse parti di Italia si potrà gustare un tipo di caffè corretto differente dagli altri.

Oltre alla grappa, un altro superalcolico che si abbina facilmente al caffè è la sambuca. La sambuca è un liquore a base di anice, realizzato con acqua, zucchero, anice stellato e alcol; alla ricetta base si possono aggiungere diverse erbe per dare un profumo e un gusto leggermente diversi.

Simile alla sambuca è l’anice, un prodotto diverso caratterizzato sempre da un aroma molto speziato e fresco. Il liquore all’anice è perfetto per chi ama sapori leggeri e un profumo intenso.

Meno italiano, ma sempre molto amato è l’Irish Coffee. Si tratta di una bevanda a base di caffè, a cui viene aggiunto del whiskey irlandese (come suggerisce il nome) e abbondante panna montata in cima. Molto goloso, viene spesso gustato fuori pasto.

La ricetta perfetta del caffè corretto

Il caffè si può unire agli alcolici per creare una bevanda unica, ma ci sono delle piccole accortezze da seguire.
Se il liquore aggiunto è già dolce, è meglio non zuccherare il caffè. Inoltre, il liquore va aggiunto a temperatura ambiente.

Ti è piaciuto quest’articolo? Potrebbe interessarti conoscere anche la storia, le curiosità e le ricette dell’irish coffee, del caffè americano o del caffè espresso.

Vuoi provare un buon caffè? Visita il nostro shop online!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here