Caffè freddo, le migliori ricette

0
406
caffè freddo costiera caffè design

Quando si pensa al caffè, viene in mente una bevanda aromatica, profumata ma soprattutto calda. Eppure, ci sono tantissime versioni di caffè freddo!
Ottimo per chi non ama le bevande calde, ma anche per l’estate, quando le temperature si fanno cocenti. Per non rinunciare ad una buona tazza di caffè, scopri le ricette che si possono fare a base di caffè freddo; la più famosa è sicuramente quella del caffè shackerato di cui abbiamo già parlato ma ne esistono molte altre in grado di rinfrescare il nostro palato.

Caffè freddo:Caffè salentino

Questo caffè della tradizione salentina, si prepara con del buon espresso, mescolato con abbondante latte di mandorla e ghiaccio. Il latte di mandorla è molto profumato ed è naturalmente dolce, ma chi preferisce può aggiungere ulteriore zucchero mentre il caffè è ancora caldo.

Frappuccino

Questa bevanda è stata resa famosissima da Starbucks, catena di caffetteria americana, ma è facile da riprodurre anche a casa. Basta utilizzare del caffè americano e frullarlo con ghiaccio, latte (vaccino o vegetale), zucchero e gelato (opzionale). Infine, servirlo in un bicchiere alto con abbondante panna montata. Per un effetto scenografico, basta aggiungere qualche pralina sulla panna, oppure dello sciroppo di cioccolato.
Il Frappuccino è una bevanda molto versatile: il latte può essere anche di soia o di mandorla, e si possono aggiungere altri elementi come lo sciroppo di cioccolato, di nocciola o di vaniglia per renderlo ancora più goloso.

Granita al caffè

Ottima per le giornate estive particolarmente calde, la granita al caffè si prepara mescolando acqua, sciroppo di zucchero e caffè, e poi congelando il tutto. Questo composto va mescolato spesso, per evitare che si formino blocchi di ghiaccio troppo grandi.
In alternativa, si può tritare il ghiaccio e poi mescolarlo con del caffè già zuccherato.

Caffè freddo corretto

Per gli amanti delle bevande alcoliche, questa è la ricetta giusta. Il caffè freddo corretto può essere preparato come un classico shakerato, con l’aggiunta dell’alcolico preferito (può essere grappa, brandy o anche Baileys). Se non piace il shakerato, basterà fare un mix di caffè espresso, alcolico e zucchero, e mescolarlo con grandi cubetti di ghiaccio.
Questa ricetta è perfetta da proporre anche come aperitivo o dopo pasto agli amici, in alternativa ai cocktail.

Ti è piaciuto quest’articolo? Potrebbe interessarti conoscere anche la storia, le curiosità e le ricette dell’irish coffee, del caffè americano, del mocaccino

Vuoi provare un buon caffè? Visita il nostro shop online!



LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here