Cappuccino: il latte e caffè più famoso al mondo

0
1110
cappuccino-costiera-caffè-design-ricetta-come-fare

Il cappuccino è una combinazione di caffè e latte utilizzata da milioni di persone in tutto il mondo e in particolar modo in Italia. Si distingue dal semplice latte e caffè per la tipica schiuma cremosa che copre la tazza.

Che cos’è un cappuccino?

Un cappuccino ben fatto dovrebbe essere dolce, vellutato e avere comunque un buon sapore di caffè espresso. Dovrebbe essere una bevanda equilibrata di sapore, consistenza e ricchezza.

Ricetta del perfetto cappuccino.

Per prima cosa, un cappuccino deve avere dimensioni contenute (150 ml circa), diffidate da cappuccini extralarge.

Un buon modo per ricordare la ricetta del cappuccino è dividerlo in tre parti: una di caffè espresso, una di latte caldo e una di schiuma.
La schiuma dovrebbe avere una profondità di circa 1 cm e dovrebbe avere una consistenza ferma (non dura). In altre parole quando vi immergiamo il cucchiano per girarlo, la schiuma non dovrebbe essere troppo solida da rimanere irrigidita e non dovrebbe essere troppo morbida da diventare liquida.

Come preparare un Cappuccino

Per prima cosa l’espresso. La base di un buon cappuccino non può che essere un buon caffè espresso, per cui scegliete innanzitutto la miscela che più vi piace, un caffè arabica, un caffè robusta o un blend (prima però scoprite le differenze tra arabica e robusta).
Una volta pronto il caffè va riempita circa la metà di una piccola brocca di latte di tua scelta (preferibilmente latte intero).


E’ giunto il momento di scaldare il latte e dar vita alla schiuma, punto cruciale nella realizzazione di un cappuccino e che ne decreterà la corretta riuscita o il fallimento. Se avete a disposizione una macchina per il cappuccino potete stare tranquilli, ci penserà lei a fare tutto il lavoro. Ma se siete più sofisticati e avete una lancia a vapore (come i veri baristi) allora è il momento di sfoderare tutta la vostra conoscenza e di seguire i seguenti consigli:

  • posiziona la punta dell’erogatore di vapore appena sotto la superficie del latte
  • apri la valvola del vapore e manteieni la punta dell’erogatore di vapore abbastanza alta
  • continua a dare vapore fino a realizzare la schiuma e a sentire la brocca calda
  • immergi completamente l’erogatore di vapore per riscaldare il resto del latte
  • batti delicatamente la brocca sul tavolo per eliminare le bolle più grandi.

In tazza pronto da bere

Una volta realizzata la schiuma e il latte caldo, usando un cucchiaio, trattieni lo strato superiore di schiuma e versa il latte caldo nella tazza dove hai già versato l’espresso.

Quando la tazza è piena per circa 2/3, raccogli la schiuma e versala sulla parte superiore della tazza iniziando dal centro.

Ecco servito il perfetto Cappuccino, è possibile aggiungere anche una spruzzata di cacao per i più golosi!

Ti è piaciuto l’articolo?? Potresti essere interessato anche al caffè shakerato.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here