Il frappuccino di Starbuks: tra storia e moda

0
464
frappuccino starbuks italia napoli sorrento capri

Il nome frappuccino è un mix tra frappè e cappuccino proprio per indicare il composto della bevanda. Marchio registrato e prodotto di punta della catena di caffetteria Starbucks.

Perchè Starbucks è così famosa?

Nel 1983 Howard Schultz fu ispirato ad aprire il suo primo negozio a Seattle durante un viaggio in Italia in particolare a Milano, dove si innamorò del caffè e tutta la vita che ruota intorno ad esso. L’obiettivo di Schultz era quello di ricreare nella sua America il clima dei caffè italiani, dove potersi incontrare e chiacchierare davanti ad un gustoso caffè. La sua prima caffetteria Starbucks ebbe subito successo e conquistò da subito l’America e poi il mondo intero. L’influenza italiana si nota da subito con i nomi utilizzati nei suoi menù come espresso, cappuccino e macchiato. I giovani la frequentano non solo per l’ambiente accogliente ma per sorseggiare un buon caffè o un frappuccino e scattarsi un selfie da postare sui social. Eh si perchè ormai un frappuccino di Starbucks è moda!

Quanti tipi di frappuccino esistono?

Il frappuccino è composto principalmente da frappè di caffè, latte, ghiaccio e tanta panna montata ma ce ne sono davvero per ogni gusto come:

Caramel Mocha al cocco, ai mirtilli e con ogni tipo di succo.
Churro
Cocoa puff
Banana split
Piña colada e tantissimi altri.

Ma questa catena di caffetteria vuole stupire davvero tutti ed oltre a giocare con i colori e le calorie ha inventato dei frappuccini veramente alla moda pronti per esser postati sul web come:

Pink Flamingo per le vere amanti del total pink e dei fenicotteri.
Unicorn che ha spopolato da subito tra i giovanissimi.
Ariana Grande dedicato alla cantante e chissà cosa altro ancora ci proporrà il re del Frappuccino.

Questa bibita fredda viene servita in bicchieri da 12, 14 o 16 once, ma è possibile trovarla anche in bottiglia in alcuni distributori automatici o in piccoli negozi.

Dove possiamo trovare il frappuccino?

Il colosso del frappuccino Starbucks ad oggi è presente in 67 stati soprattutto nelle grandi metropoli. In Italia è presente a Milano dal 2018, il costo medio di un frappuccino è compreso tra i €4,50 ai €5,50 euro in base al gusto.
Attualmente Starbucks guadagna più di 2 milioni di dollari l’anno con il suo frappuccino.

Come fare un buon frappuccino a casa?

Realizzare il classico frappuccino non è difficile avremo bisogno di:

• 3 cucchiai di caffè espresso
• 250 ml di latte freddo
• 2 cucchiai di zucchero di canna (o 3 cucchiai di zucchero semolato)
• 3/4 cubetti di ghiaccio
• cacao in polvere

Basterà frullare latte, caffè e zucchero, una volta ottenuta una bella crema aggiungere il ghiaccio e continuare a frullare. Infine spolverare abbondantemente con del cacao ed il vostro frappuccino è pronto. Per renderlo ancora più saporito si può aggiungere una spruzzata di panna montata.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here