Tè verde: la bevanda più sana del pianeta

0
358
tè-verde-caffè-bevande-costiera-caffè-design

Il tè verde è ricco di antiossidanti e sostanze nutritive che hanno potenti effetti benefici sul corpo. Questi includono una migliore funzione cerebrale, perdita di grasso, un minor rischio di cancro e molti altri benefici.

Di seguito sono riportati 10 effetti benefici che questo particolare tipo di tè ha sulla salute e che sono supportati da studi scientifici.

1) Contiene composti bioattivi che migliorano la salute

Il tè verde è molto più di una semplice bevanda. Molti dei composti vegetali presenti nelle foglie di tè lo trasformano nel preparato finale, che contiene grandi quantità di nutrienti importanti. Il tè è ricco di polifenoli che hanno effetti benefici come la riduzione dell’infiammazione e sembrerebbe che possano aiutare a combattere il cancro.

2) I composti del tè verde possono migliorare la funzione cerebrale

Il principio attivo chiave del tè verde è la caffeina, che è un noto stimolante. Non contiene quantità di caffeina paragonabili al caffè, ma abbastanza da produrre una risposta “energetica” nell’organismo senza avere le controindicazioni associate all’assunzione di troppa caffeina. A causa della L-teanina e della minore dose di caffeina, può darti la carica ma in maniera molto più innocua rispetto al caffè. Molte persone, addirittura, dichiarano di avere un’energia più stabile e di essere molto più produttive quando bevono tè verde che quando bevono caffè.

3) Aiuta a bruciare i grassi e migliora le prestazioni fisiche

Osservando l’elenco degli ingredienti per qualsiasi integratore che bruci i grassi, è probabile incontrare la presenza di tè verde. Questo perché è stato dimostrato che aiuta a bruciare i grassi e migliora il tasso metabolico. In studi effettuati, è stato possibile dimostrare che aiuta a migliorare le prestazioni fisiche favorendo lo scioglimento degli acidi grassi e rendendoli disponibili per l’uso come energia in stato di sforzo.

4) Gli antiossidanti nel tè verde possono ridurre il rischio di alcuni tipi di cancro

Il cancro è causato dalla crescita incontrollata delle cellule. Alcuni studi sostengono che il danno ossidativo contribuisce allo sviluppo del cancro e che gli antiossidanti possono avere un effetto protettivo. Il tè verde è un’ottima fonte di potenti antiossidanti, quindi, secondo alcuni, potrebbe avere senso affermare che potrebbe ridurre il rischio di cancro. Esistono studi e osservazioni che tendono a dimostrare che chi lo beve, ha meno probabilità di sviluppare diversi tipi di cancro. Tuttavia, sono necessarie ulteriori ricerche scientifiche per confermare tali effetti.

5) Protegge il cervello in età avanzata, riducendo il rischio di Alzheimer e Parkinson

Non solo il tè verde può migliorare la funzione cerebrale a breve termine, ma può anche proteggere il cervello in età avanzata. L’Alzheimer e il morbo di Parkinson sono le due malattie neurodegenerative più comuni nell’uomo. Numerosi studi dimostrano che il tè verde può avere vari effetti protettivi sui neuroni. Alcuni studi effettuati in provette e sugli animali, mettono in evidenza una riduzione potenziale del rischio di degenerazione cellulare e di conseguenza anche dell’Alzheimer e del Parkinson.

6) Il tè verde può uccidere i batteri

Le catechine (le sostanze antiossidanti presenti nel tè verde) hanno anche altri effetti biologici: alcuni studi dimostrano che possono uccidere i batteri e inibire virus come il virus dell’influenza, riducendo potenzialmente il rischio di infezioni e la salute dentale.

7) Riduce il rischio di diabete di tipo 2

Gli studi dimostrano che il tè verde può migliorare la sensibilità all’insulina e ridurre i livelli di zucchero nel sangue. Uno studio condotto su individui giapponesi, ha scoperto che coloro che bevevano questa bevanda, avevano un rischio inferiore del 42% di sviluppare il diabete di tipo 2. Secondo una revisione di 7 studi con un totale di 286.701 individui, i bevitori di tè verde avevano un rischio inferiore del 18% di diventare diabetici.

8) Riduce il rischio di malattie cardiovascolari

I bevitori di tè verde hanno un rischio fino al 31% inferiore di malattie cardiovascolari. Le malattie cardiovascolari, comprese le malattie cardiache e l’ictus, sono le principali cause di morte nel mondo. Gli studi dimostrano che tale bevanda può migliorare alcuni dei principali fattori di rischio per queste malattie. Questo include colesterolo totale, colesterolo LDL e trigliceridi.

9) Aiuta a perdere peso e a ridurre il rischio di obesità

Dato che il tè verde può aumentare il tasso metabolico a breve termine, può avere senso pensare che potrebbe aiutarti a perdere peso. Diversi studi dimostrano che può portare a una riduzione del grasso corporeo, in particolare nell’area addominale. Uno di questi studi è stato realizzato per un periodo di 12 settimane su un campione randomizzato di 240 uomini e donne. I risultati hanno messo in evidenza che il gruppo a cui veniva somministrato il tè verde ha avuto una riduzione significativa della percentuale di grasso corporeo, del peso corporeo, della circonferenza della vita e del grasso della pancia.

10) Può aiutarti a vivere più a lungo

Dato che i bevitori di tè verde hanno un rischio inferiore di malattie cardiovascolari e cancro, ha senso pensare che possa aiutare ad allungare la vita. Alcuni studi effettuati in Giappone sembrano confermare questa ipotesi.

Ti è piaciuto questo articolo? Continua a leggere per conoscere altre curiosità su bevande e salute. Caffè verde, Caffè e perdita di peso, Caffè e gravidanza

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here